La Caesar salad “essiccata”

La caesar salad "essiccata"
Di Ludwig Maurer

INGREDIENTI

INSALATA
2 bistecche Wagyu Ribeye da 200 g, 

4 pezzi di indivia, 

2 cuori di lattuga Romana (solo quella gialla), 
25 g di parmigiano (a fette)
, 50 g di pane austriaco croccante.

VINAIGRETTE
25 g di parmigiano, 10 g di capperi

, 5 g di senape bavarese, 

½ limone, 

150 ml di olio d'oliva, 1 rosso d'uovo
, ½ spicchio di aglio



Pepe nero, sale, zucchero

Preparazione


Insalata:

Come prima cosa togli dal frigo le bistecche un'ora prima dell'arrostimento.
Speziale con sale e zucchero e lascia passare altri 10 minuti. 


Metti le bistecche in una pentola e arrostiscile sui due lati, fino a ottenere una crosta ben grigliata.

Metti le bistecche su una griglia e lasciale raffreddare in forno, sulla griglia centrale, per altri 10 minuti, a una temperatura di 60°C. Taglia l'indivia in quattro parti e fai arrostire nella stessa pentola, con lo stesso grasso rilasciato dalle bistecche. 



Vinagrette:

Sminuzza i capperi e mescolali col parmigiano grattugiato, il rosso d'uovo, la senape, il succo e la scorza di limone. 
Mescola l'olio d'oliva sotto alla vinagrette e spezia il tutto con pepe nero, sale, zucchero e aglio.

Chi è Ludwig Maurer

Ludwig Maurer è uno chef tedesco e un allevatore di mucche Wagyu. È stato il primo ad allevare le mucche wagyu in Germania, e suona alle sue mucche pezzi di Johnny Cash e Bob Marley. Su Tasteology parla della sua esperienza e delle sue conoscenze su come conservare la carne, e spiega in che modo la conservazione e le temperature possono influire sul gusto degli alimenti.

  • La Caesar salad “Pacific Perception”

    di Catalina Velez

  • La Caesar salad di avanzi

    di Culinary Misfits

  • L'insalata “sapore vero”

    di Mark Schatzker