Esaltare il gusto

PER OTTENERE SAPORI INCREDIBILI BISOGNA PADRONEGGIARE I DETTAGLI

I dettagli più sottili sono ciò che separa un pasto qualsiasi da un evento memorabile. Per ottenere questi risultati, bisogna puntare all'eccellenza in ogni fase, dalla selezione degli ingredienti al servizio. Grazie ai nostri elettrodomestici e alle tue abilità, possiamo donare anche alla carne più dura un'impareggiabile tenerezza e trasformare i dolci al cioccolato in soavi creazioni che si sciolgono in bocca.

Fase 1: La provenienza

Concentrandoti sulla provenienza del cibo e comprendendola a pieno, potrai scoprire i modi più gustosi, sani e sostenibili per esaltare il sapore. Diamo uno sguardo oltre la cucina, iniziando dalla reale provenienza degli alimenti. A partire dai terreni e dai climi che danno origine alla frutta e alla verdura, fino allo stile di vita degli animali che producono la carne e i prodotti caseari che consumi.

Due metà di avocado

Preferire la qualità alla quantità

I sapori straordinari iniziano molto prima della cottura. Quando scegli i tuoi ingredienti, dai priorità alla qualità rispetto alla quantità, per creare piatti più buoni e più sani. Ad esempio, i pomodori coltivati all'aperto contengono il doppio di vitamina C rispetto a quelli prodotti nelle serre. Inoltre contengono livelli molti più elevati di antiossidanti, sostanze in grado di creare sapore e aroma. Se quindi desideri dare vita a piatti più buoni, seleziona ingredienti di qualità.

Un cespo di lattuga in una teca di vetro rappresenta l'elemento “Provenienza” di Esaltare il gusto.

Scopri i sapori veri

Appena qualche decina di anni fa, i cibi avevano un sapore completamente diverso. E con lo sviluppo degli aromi artificiali questa differenza è aumentata notevolmente. “La provenienza”, il primo episodio di Tasteology, dedicato all'origine degli alimenti, analizza questo fenomeno. Abbiamo intervistato Mark Schatzker, autore di rilievo sull'argomento. Le sue considerazioni ti aiuteranno a scoprire come riconoscere il vero sapore dei cibi, aspetto importante da considerare quando si tratta di selezionare gli ingredienti.

Un mazzo di ravanelli freschi
L'app MyAEG

Valorizza al massimo gli ingredienti migliori con le idee giuste e le ricette da assaporare.

L'app MyAEG su un iPad

Mangia prodotti locali. Mangia prodotti stagionali.

I prodotti di qualità vengono coltivati a livello locale e stagionale, come accade in natura. Quando un pomodoro “fresco” arriva in un supermercato ha già fino a 9 giorni di vita. La frutta e la verdura continuano a svilupparsi anche dopo essere state raccolte. Per questo scegliere prodotti locali significa avere cibi che sono fino al 55% più nutrienti.

Download per iOS Download per Android

Ludwig Maurer, chef esperto di carni, posa con una mucca di razza wagyu
I piaceri della carne

Ludwig Maurer, chef esperto di carni, è anche un allevatore di mucche di razza Wagyu

LA QUALITÀ DEL CIBO DIPENDE DALLE SUE ORIGINI

Si dice che “siamo quello che mangiamo” e lo stesso vale per il nostro cibo. Ad esempio, un terreno di elevata qualità produce frutti di bosco più nutrienti e che si conservano più a lungo rispetto a un terreno coltivato in maniera estensiva. In modo del tutto simile, la dieta e lo stile di vita degli animali da carne e da latte influenzano i sapori degli alimenti. L'alimentazione di una mucca, nutrita con erba o con cereali, incide sul gusto della carne. Le bistecche provenienti da mucche alimentate diversamente avranno anche venature di grasso distinte e contenuti diversi di vitamine, minerali e acidi.


FASE 2: IL FREDDO

Una corretta refrigerazione migliora il sapore dei tuoi piatti ancor prima di iniziare a cucinarli. La frutta sembra appena raccolta, la carne è sempre tenera e gli avanzi sono altrettanto deliziosi come un piatto appena preparato. Comprendere la conservazione degli alimenti aiuta a rendere ogni ingrediente il più saporito possibile. Così potrai esaltare il gusto, sia prima, sia dopo la cottura.

Foglie di insalata fresca

Conserva più a lungo gli alimenti freschi

La frutta e la verdura fresca contengono soprattutto acqua, grazie alle pareti cellulari che trattengono l'umidità e il sapore. Quando le temperature non sono sufficientemente basse, le pareti cellulari si rompono, causando una perdita di gusto e consistenza. Alcuni tipi di prodotti rimangono freschi a temperature più basse rispetto ad altri. Cibi quali verdure a foglia larga e ortaggi a radice mantengono la freschezza ottimale a 0 °C, mentre altri vanno conservati a temperature comprese fra 2° C e 5° C.

Un blocco di ghiaccio contenente degli ingredienti rappresenta l'elemento “Freddo” di Esaltare il gusto

L'etica del sapore

Impara come sprecare meno e scopri nuovi modi fantasiosi e gustosi per utilizzare gli avanzi. Il secondo episodio di Tasteology, dedicato al freddo, esamina la fase della conservazione, spesso trascurata e invece fondamentale, in quanto una migliore refrigerazione si traduce in cibi più saporiti. I nostri esperti ti svelano i migliori suggerimenti per una freschezza che dura più a lungo.

dimostrazione di come conservare gli ingredienti separatamente contribuisca a farli rimanere freschi

MIGLIORE CONSERVAZIONE, MENO SPRECHI

Una corretta conservazione dei cibi riduce anche gli sprechi inutili. Il 61% degli sprechi alimentari potrebbe essere evitato tramite una corretta conservazione dei cibi. Un sistema semplice per ridurre gli sprechi è ottimizzare il luogo di conservazione di ogni ingrediente. L'esatta temperatura dei ripiani del frigorifero può variare. Di conseguenza, conservare ogni ingrediente nella sua posizione ideale può ridurre drasticamente la quantità di cibi buttati via.

Raffredda i cibi con ProFresh

Preserva i sapori e conserva più a lungo i tuoi cibi freschi

Il frigorifero congelatore ProFresh

Preservare gli aromi naturali

La nostra gamma ProFresh Plus offre lo spazio di conservazione più flessibile disponibile in un frigorifero congelatore, per tenere gli alimenti più freschi, più a lungo. ProFresh non si limita a proteggere il sapore degli alimenti, ma ne conserva anche gli aromi naturali, così i tuoi cibi avranno sempre l'odore e il sapore ottimali.

Se si conserva qualcosa nel modo sbagliato, perderà molto sapore

Ludwig Maurer

Chef e allevatore di mucche di razza Wagyu

Due pesci congelati

Preserva la freschezza

Alcuni ingredienti restano freschissimi se congelati, ma solo se il processo avviene correttamente. Il congelamento lento crea grossi cristalli di ghiaccio che possono compromettere la consistenza e il sapore naturale dei cibi. La nostra tecnologia TwinTech utilizza un congelamento rapido per produrre una potente circolazione di aria fredda e asciutta che previene tale alterazione. In questo modo i tuoi ingredienti durano più a lungo e sono più buoni.

Un daiquiri appena miscelato da un robot da cucina Gourmet Pro di AEG

Meno calore, più gusto

Per ottenere un frullato fresco e delizioso, la temperatura è un elemento fondamentale. La rotazione delle lame di un frullatore convenzionale origina abbastanza calore da rovinare il gusto dei tuoi ingredienti freschi. Per questo i frullatori della Gourmet Pro Collection “pulsano” invece di ruotare, mantenendo i prodotti più freschi durante l'intero processo.

Lo sapevi?

Un asparago fresco che ha mantenuto il suo colore originario grazie alla corretta conservazione

Nell'oltre il 75% delle case, il frigorifero non è impostato alla giusta temperatura. In questo modo il cibo perde sapore e consistenza ancora prima di iniziare a cucinarlo.

La maggior parte dei frigoriferi fa circolare la stessa aria tra gli scomparti del frigo e del congelatore, generando cattive condizioni di temperatura e umidità in ogni scomparto.


Fase 3: Il calore

Capire in che modo il calore crea sapori e consistenze ti aiuta a esplorare il potenziale di ogni ingrediente. La cottura rende i cibi gustosi riducendo le molecole grandi in particelle più piccole e rilasciando i sapori contenuti al loro interno. Scopri come i diversi sistemi di cottura, quali l'induzione, il vapore e il sottovuoto rilasciano sapori deliziosi ed esaltano ancora di più il gusto di ogni piatto.

Un raffinato piatto per intenditori a base di carne e verdure

ALLA SCOPERTA DEL CALORE

Per risultati veramente in grado di esaltare il sapore, bisogna valutare il calore a livello molecolare. La bistecca perfetta è deliziosa grazie alla reazione tra amminoacidi e zuccheri a 130 °C. Ma a temperature superiori, le molecole iniziano a degradarsi e con loro il sapore e la consistenza. Per cucinare le migliori verdure da contorno, serve abbastanza calore per rompere le pareti cellulari che contengono il sapore, senza però lasciarlo evaporare nell'aria.

Una fiamma in una teca di vetro rappresenta l'elemento “Calore” di Esaltare il gusto.

A lezione di calore

Padroneggiare il calore è il segreto per dare vita a piatti più saporiti, ma cosa significa per te e per i tuoi metodi di cottura? La nostra esperta di Tasteology, Catalina Vélez, analizza le radici storiche del vapore e della cottura a basse temperature, spiegando l'importanza che rivestono nel preservare il sapore e gli elementi nutritivi dei cibi preparati a casa.

Cibi cucinati in un wok su un piano cottura a induzione AEG

Preserva i sapori con l'induzione

I piani cottura a induzione ti offrono il controllo e la distribuzione del calore perfetti per trasformare il gusto. Mentre la bistecca cuoce, le fibre delle proteine si contraggono e rilasciano umidità, elementi nutritivi e sapore. L'alternanza fra temperature elevate e basse consente alle fibre di rilassarsi, trattenendo all'interno i succhi gustosi della carne. Per risultati migliori, girala ogni 15 secondi invece che ogni pochi minuti. Il calore interno della bistecca cuoce di più del calore circostante.

Una cena a base di bistecca alla piastra servita su un tagliere di legno
MaxiSense® Combi

La scelta ideale per le ricette che richiedono una precisione assoluta in termine di tempi e di temperatura.

Piano cottura a induzione MaxiSense Combi con Plancha Grill

Completa libertà di cottura

Alimenta la tua creatività grazie alla precisione e flessibilità di MaxiSense® Combi. Il sistema utilizza la tecnologia a induzione per riscaldare più velocemente rispetto ai piani cottura a gas o elettrici. Inoltre, il controllo di precisione del calore ti consente di passare immediatamente dalla rosolatura alla bollitura a fuoco lento nel corso della cottura.

Il miglior tipo di calore è il vapore

La cottura a vapore è diventata famosa perché la sua delicatezza protegge le molecole dei cibi. Il cibo non scuoce e i sapori sono preservati intatti. L'umidità aggiuntiva evita l'eccessiva evaporazione, dandoti un esterno croccante e un interno perfetto, né stracotto, né poco cotto. In questo modo l'impasto si solleva più velocemente e in maniera uniforme. Inoltre una migliore caramellatura sulla superficie dell'impasto ti consente di ottenere sempre una crosta croccante.

Il vapore mantiene gli ingredienti nella loro forma migliore e più pura...

Catalina Vélez

Chef televisivo

Una selezione di ingredienti sottovuoto

Sublime sotto vuoto

La migliore tecnica per padroneggiare il calore è probabilmente la cottura sottovuoto. Tale modalità utilizza sacchetti di plastica sottovuoto e bagnomaria per trattenere all'interno dei cibi l'umidità, l'aroma, i principi nutritivi e il sapore di tutti gli ingredienti. Padroneggiando la temperatura alla perfezione, avrai un controllo incomparabile sul livello di cottura e una riproducibilità pressoché perfetta.

Un confronto mostra la differenza fatta dalla cottura sotto vuoto su un petto di anatra
ProCombi® Plus

Inserisci gli alimenti nel sacchetto, mettilo in forno e buon appetito!

Il sottovuoto reso semplice

La tecnica del sotto vuoto utilizza sacchetti sottovuoto per infondere gli ingredienti di gusto, conservando al tempo stesso l'umidità. La temperatura viene manutenuta entro un intervallo di mezzo grado, al fine di garantire una precisione riproducibile. Grazie alla funzione sotto vuoto del forno ProCombi® Plus, la cottura sottovuoto non è mai stata così semplice. Ogni piatto sarà quindi così succulento da far venire l'acquolina in bocca.

Lo sapevi?

Asparagi e limone

Le molecole dell'acqua conducono il calore più velocemente dell'aria, così tanto che 100 °C di vapore distribuiscono calore allo stesso modo di 600 °C di aria calda.

Bollire le verdure comporta una perdita del 70% di vitamina C, mentre cuocendole al vapore se ne perde solo il 40%.


FASE 4: ESPERIENZA

Tutti i nostri sensi sono coinvolti nel degustare i cibi. Per questo, anche quando hai finito di cucinare, capire come la vista, i suoni e le sensazioni tattili influenzino la percezione dei sapori aiuta a esaltare ancora di più il gusto dei tuoi piatti.

Una deliziosa e succulenta bistecca cotta alla perfezione con il vapore

Assapora con gli occhi!

I cibi sono più buoni se hanno il loro colore ideale. Per questo ci piacciono le bistecche perfettamente rosate e il pane dalla crosta dorata. Il delicato calore del vapore protegge gli alimenti, così da preservarne i colori brillanti. Anche impiattare i cibi in un certo modo ne esalta il sapore: usa piatti tondi e bianchi per far risaltare i sapori dolci e piatti angolari neri per i cibi salati. E per avere risultati migliori, ricordati di servire il cibo al centro del piatto.

Una selezione di posate, piatti e prodotti in una teca di vetro rappresenta l'elemento “Esperienza” di Esaltare il gusto.
La cottura a vapore consente di mantenere i colori

Le ricerche nel campo della psicologia sperimentale suggeriscono che frutta e verdura dai colori più brillanti sono percepite come più fresche e saporite

Un tripudio dei sensi

Il cibo è un'esperienza multi sensoriale. Per aiutarti a creare capolavori di successo, Charles Spence, esperto di Tasteology, esplora il senso della vista, analizzando come il colore e la forma influenzino la percezione del gusto e perché Instagram ci va venire l'acquolina in bocca.

Una cucina elegante

Assapora con le orecchie!

I suoni e la musica di sottofondo in cucina possono fare la differenza quando assapori i tuoi piatti. I toni alti valorizzano i sapori dolci o aspri, mentre i toni bassi intensificano l'amaro e l'umami. La musica tenuta allo stesso volume di una conversazione può rendere i cibi più gradevoli. Grazie a un'aspirazione silenziosa in cucina, puoi scoprire il vero effetto che il suono ha sul tuo senso del gusto.

Un'immagine rappresenta la relazione tra i suoni e l'esperienza di gustare un pasto
Riempi il silenzio

Una cappa per cucina quasi completamente silenziosa ti dà la libertà di scegliere la colonna sonora ideale per rendere speciale ogni pasto.

Cremoso dolce al cioccolato cotto al vapore per una consistenza perfetta

Assapora con le dita!

La consistenza del cibo ne influenza notevolmente il sapore, sia che si tratti di una bistecca tenera o di una soffice torta al cioccolato. Il delicato calore del vapore o della cottura sottovuoto è il modo migliore per ottenere delle consistenze perfette. Persino gli utensili che si tengono in mano possono fare la differenza: le posate più pesanti esaltano la qualità del cibo, mentre la forma e il peso del bicchiere modificano il sapore di ciò che si beve.

Più il colore è saturo, maggiore può essere l'intensità del gusto.

Prof. Charles Spence

Università di Oxford

Un piatto di crêpe

Consistenza ricca e appetitosa

Frullati cremosi. Una ciotola di saporito humus frullato in maniera grossolana. Tortine morbide e leggere come una piuma. La consistenza dà ai cibi profondità e carattere. I frullatori della Gourmet Pro Collection ti consentono di sperimentare con i diversi sapori e consistenze. Passa gli ingredienti duri per avere un effetto grossolano e sostanzioso o frulla con del liquido se vuoi ottenere una consistenza liscia e vellutata.

Lo sapevi?

Un bicchiere da vino trasparente sospeso in un cubo

È stato dimostrato che il vino bianco ha un sapore migliore se bevuto in ambienti blu o rossi.

La forma di un bicchiere può determinare la nostra percezione della qualità dei cibi e delle bevande.

La capacità di esaltare i sapori dipende dalla passione, dall'impegno e dalla comprensione di ogni singola fase del processo di cottura. Da come selezionare gli ingredienti migliori, conservarli perfettamente, scaldarli fino a raggiungere il gusto ideale e rendere la presentazione un'esperienza unica.

Adesso che sai come padroneggiare i dettagli, è tempo di godersi i risultati!